QUIN#2 pag 133

< indietro
QUIN 2-INTERNO7-001

Interno 7

Legame indissolubile tra sala e cucina

Le Calandre: una ristrutturazione che ha visto la progettazione cavillosa di ogni singolo “ingrediente” per dare vita ad un’appagante multisensorialità

Multisensorialità. Un concetto arcaico che inonda la nostra esistenza e involontariamente ci sovrasta, ogni volta che ci addentriamo in un luogo del gusto, nell’impero dei sensi; lì danzano olfatto, tatto, vista, gusto e udito, con una percezione conosciuta fino a quel momento, familiare. Poi tutto, ad un tratto, si modifica. Eccoci a Rubano, Padova: Le Calandre – magnifico tristellato Michelin – spalanca le sue porte e si presenta come culla della sinestesia, miscuglio perfetto dei sensi, di quell’idea che porta all’equilibrio e che sorpassa la cucina giungendo fino in sala.