QUIN#17 pag.140

< indietro
q17-lionetti-provini004

interno 8

Una trasformazione gentile

Poco lontano da Firenze, Antonio Lionetti regala a una nobile residenza un aspetto contemporaneo

Era una villa importante, disegnata dalla storia in ogni suo angolo. Era dimora dei Marchesi della Stufa, custode delle loro famiglie e delle loro vicende. Oggi, a ricordare il passato di questa residenza, vi è una targa. E il pavimento in cotto. I soffitti a cassettoni. Le porte, la grande scala. E una vecchia cappella, che è però una cantina. Perché qui, sulle colline appena fuori Firenze, va in scena la storia di un cambiamento.