QUIN#37 Pag.37

< indietro
Q37 FUTURLAB - 025

Interno 2

Manifesto futurista

Tra boschi e vigne, sui colli bolognesi, uno scrigno di bellezza, design, buone intenzioni e felici incontri

Il tempo della natura, quello lento, dei cicli vitali, della pazienza e della bellezza intrinseca di un bosco secolare e di una distesa di vigne. Sui colli bolognesi, a due passi dalla città, basta immergersi in questa sorta di locus amoenus per sentire subito una forza ancestrale, di terra e di cielo, che pervade i sensi. Hanno pensato questo Andrea Lambertini e Anna Likhaceva, quando una manciata di anni fa, passeggiando proprio per questi scenari, hanno intravisto in un casolare abbandonato, adibito a magazzino, un potenziale dal fascino indiscusso.