QUIN#5 Pag 77

< indietro
QUIN5-BESOZZI-03

Interno 4

Squadri razionalisti

In riva lago, volumi incisi dall’orizzonte

Il progetto è indefinibile, e insieme nitidamente definito. È geometrico come un preciso blocco di niveo marmo, immoto. È leggero, etereo, piuma fluttuante per le trasparenze che lo spalancano in rette parallele all’esterno. È un opera scultorea, pura di linee e volumi, di spigoli tagliati da un piatto orizzonte lacustre adamantino. Proprio una creatura razionalista, distesa in riva al Garda. Una villa a due piani che per dimensioni e struttura sembra non avere confini, che scivola all’infinito le stanze fino a sperderle nella piscina a bordi sfiorati.